Scuola media: il sole bacia la giornata sportiva

giornata sportiva mediaSole, caldo, amicizia e una carica di entusiasmo pazzesca. C’erano tutti gli ingredienti giusti, insomma, per trasformare in un successo l’annuale giornata sportiva dell’Istituto comprensivo di Villa Guardia e Montano Lucino. Alle 8.30 l’ingresso trionfale al campo CONI di Camerlata, con le classi dei due istituti pronte a sventolare bandiere, stendardi e ad esporre sulle gradinate dello stadio i più colorati e inverosimili striscioni. C’è persino chi ha pensato alla coreografia, con un balletto iniziale terminato con tanto di lancio sincronizzato dei cappellini. “Roba” da Italia’s got talent, tanto per inderci…

Qualche minuto per alzare cori al cielo a favore del proprio paese o del proprio “prof” preferito, e poi è stato subito il momento di sfidarsi in campo. Tra una foto di classe l’altra via allora alle batterie di salto in lungo, 60 e 80 metri, 800 e 1000 metri, lancio del peso, lancio del vortex e staffetta. Un menù ricco che ha impegnato centinaia di giovani atleti per tutto l’arco della mattinata, con le profesoresse Villani, Di Giglio e Mionti impegnate sul campo a far sì che tutto il film della giornata si svolgesse secondo il copione. Agli altri professori presenti, invece, il compito di “tenere a bada” la marea colorata di ragazzi e ragazze a bordo campo.

Tra una sfida e l’altra, gioie, delusioni e qualche mancamento (prontamente monitorato dai volontari della Croce Rossa presenti) si è quindi arrivati al momento finale delle premiazioni, con il preside Francesco Cocquio.

Di seguito e negli articoli che saranno successivamente pubblicati, potrete trovare un’ampia carrellata d’immagini della giornata. Iniziamo dal colorato e chiassoso ingresso al campo CONI….

Genera PDF e stampa