Oratorio Maccio e piazzale della chiesa, lavori avanti tutta!

In 100 a visitare il cantiere dell’Oratorio di Maccio. In occasione del primo week-end settembrino le porte dell’Oratorio San Giovanni Bosco sono state spalancate per permettere a tutti (sostenitori, parrocchiani, curiosi) di dare uno sguardo approfondito ai lavori in corso. L’intervento di riqualificazione che coinvolge l’ex cinema e le sale dell’Oratorio prosegue a gonfie vele e viaggia spedito verso il prefissato traguardo di “aprile 2020”, data entro la quale dovrebbero concludersi i primi tre lotti del progetto di ristrutturazione.

“Per gli altri lotti vedremo poi – ha spiegato don Gigi Zuffellato, parroco di Maccio – Intanto continuiamo a sognare la festa d’inaugurazione del nuovo salone polifunzionale per giugno 2020”.

Discorso a parte per il piazzale della chiesa. Qui l’attore protagonista è il comune di Villa Guardia. La prima “picconata” è attesa in autunno, poi finalmente Piazza XI Febbraio potrà veramente assomigliare ad una piazza e non ad un “posteggio a forma di panettone”.

Genera PDF e stampa