Civello e Maccio: tutto pronto per la Festa dell’Oratorio e la Giubiana!

don Giovanni BoscoDomenica 27 gennaio si celebra la ricorrenza di San Giovanni Bosco e come da tradizione gli oratori festeggiano il loro santo patrono. Sarà pertanto un week-end di grandi iniziative per gli oratori del comune di Villa Guardia. Civello e Maccio hanno organizzato appuntamenti appositi per i giovani e le famiglie del territorio.

Il primo appuntamento sarà la partecipazione alla Giornata Mondiale dei Giovani che quest’anno si svolge a Panama. Per l’occasione, a Lomazzo, sabato 26 gennaio in serata sarà costruito un ponte virtuale che permetterà ai giovani della diocesi di ritrovarsi assieme e assistere all’appuntamento annuale con Papa Francesco. Alcuni giovani della diocesi di Como saranno presenti in Sudamerica mentre tutti gli altri potranno partecipare attraverso una diretta streaming dell’evento. Anche i giovani di Villa Guardia, a partire dalla terza superiore, prenderanno parte all’incontro riunito presso l’oratorio di Lomazzo.

Domenica 27 gennaio invece il focus sarà sulle famiglie e sui più piccoli. Alle 11 la santa messa, cui farà segiuto alle 12.30 il pranzo organizzato all’asilo di Maccio. Sarà indispensabile la prenotazione qui, entro giovedì 24 gennaio, attraverso l’apposito modulo o contattando la parrocchia. Tre i menu previsti, due per gli adulti (antipasto, cassoeula e caffè oppure antipasto, pasta al pomodoro, arrosto, patatine fritte, caffè, entrambi a 15 euro) e uno per i bambini (pasta al pomodoro, arrosto e patatine fritte, a 8 euro).

Sempre alla scuola materna, dalle 14.30, sarà allestito uno stand per far giocare i più piccoli, con la merenda per tutti.

Alle 17.30, la comitiva si trasferirà per il rogo della Giubiana presso il parchetto dell’oratorio, cui poi farà seguito la serata in oratorio per tutti gli adolescenti e giovani, con il giropizza a 5 euro. Durante la serata ci sarà infine una tstimonianza diretta di un membro del B.I.R. sulla cura dei minori in Romania.

Anche a Civello domenica si procederà con i festeggiamenti a San Giovanni Bosco. Alle 10 la santa messa per le famiglie del paese e a seguire il pranzo comunitario in oratorio, a partire dalle 12.30, e a seguire giochi per tutti e una sostanziosa merenda offerta a tutti i presenti.

Genera PDF e stampa