Al via un corso per assistenti familiari: i comuni si uniscono per formare forza lavoro

corso assistenti familiari

Un corso organizzato dagli assessorati Servizi Sociali dei Comuni di Cavallasca, Colverde, Lurate Caccivio, Montano Lucino, San Fermo della Battaglia e Villa Guardia per creare nuove figure lavorative. Nasce con il duplice scopo di creare nuove opportunità di lavoro e al contempo risorse utili a numerose famiglie, il corso di ASSISTENTI FAMILIARI

Il corso di formazione per assistente familiare è rivolto a italiani, disoccupati e maggiorenni, così come a stranieri, disoccupati e con regolare permesso di soggiorno. Ad organizzarlo, in collaborazione con ben 6 comuni, è ENAIP LOMBARDIA.

Per assistenza familiare si intende il lavoro di cura e aiuto prestato a domicilio da persone singole, non unite in vincolo di parentela con l’assistito, a favore di anziani o disabili in condizioni di fragilità e a rischio di istituzionalizzazione.

Il corso Assistente Familiare prevede:

Corso Base, della durata di 160 ore, composto da due moduli:

· Modulo introduttivo, della durata di 40 ore (Finanziato dal sistema a dote della Regione Lombardia)

· Modulo di base della durata di 120 ore (a pagamento, in parte finanziato dai Comuni promotori)

L’articolazione didattica sarà tale da garantire, sia attraverso momenti teorici, sia attraverso esercitazioni, l’acquisizione delle competenze previste dallo standard professionale di riferimento. A seguito di accertamento finale sia per il modulo introduttivo sia per modulo base verrà rilasciato un attestato di competenze ai sensi della legge regionale 19/2007, sulla base del decreto dirigenziale n. 9837 del 12/09/2008.

Il corso sarà ufficialmente presentato mercoledì 17 giugno alle ore 18.00 presso la sala consiliare del comune di Villa Guardia, in Via Varesina, 72.

Questi i numeri utili che è possibile contattare per raccogliere maggiori informazioni: Enaip Como 031 302075 (Sig. Roberto Giannone – Uffici Servizi Sociali Comuni aderenti).

Briccola Roberta“Questo incontro informativo previsto per mercoledì prossimo in Comune è una bella opportunità per i nostri giovani in cerca di lavoro – spiega l’assessore ai Servizi Sociali, Roberta Briccola (nella foto) – Abbiamo l’obiettivo di fare formazione a persone disoccupate e quindi cercare di promuovere, proprio attraverso il corso stesso, l’incontro tra domanda e offerta di lavoro legato all’assistenza anziani e disabili. E’ un’esperienza importante che merita di essere approfondita, invito tutte le persone in cerca di lavoro a partecipare”.

 

Genera PDF e stampa