Ennesimo furto nel posteggio del Bennet: anziano sotto shock

ladro di auto

Altri furti e scippi messi a segno nel parcheggio del centro commerciale Benett. Dopo il furto d’auto con successivo investimento della proprietaria, lo scorso 17 novembre (si trattava di una donna di Villa Guardia di 77 anni), a distanza di qualche settimana la banda dei supermercati è tornata a colpire, con frequenze sempre più ravvicinate.

Dapprima nei giorni scorsi alcune automobili svuotate (tra queste anche quella di una donna di Villa Guardia), con il bagagliaio ripulito per bene dai ladri che hanno agito mentre i proprietari erano intenti a fare la spesa. Questa mattina, invece, l’ennesimo colpo, con un uomo di 70 anni residente al confine tra Villa Guardia e Luisago, colpito alle spalle e beffato nel parcheggio del centro commerciale di Montano Lucino.

Dopo le portiere forzate, i bauli scassinati, questa volta è stato organizzato un vero e proprio raggiro. I malviventi, che avevano evidentemente preso di mira l’anziano al momento in cui aveva parcheggiato la propria auto, con grande disinvoltura hanno messo in scena il raggiro. La banda, infatti, ha provveduto a bucare lo pneumatico della vettura. Al ritorno del proprietario, un malvivente ha aspettato che lo stesso si accorgesse della foratura. Non appena l’anziano si è chinato per provvedere alla sostituzione della ruota, è stato violentemente spintonato da dietro, facendolo ruzzolare a terra. Quanto è bastato per rubare il borsello dal sedile e fuggire. Sotto shock, l’uomo ha chiesto soccorso agli altri clienti del centro commerciale ed è stato riaccompagnato a casa. Nella borsa c’erano documenti, contanti, bancomat e carte di credito. La truffa è stata subito denunciata alle Forze dell’ordine. Indagini in corso.

Genera PDF e stampa