Che mese per l’INCONTRO: quanti eventi!

E’ dal 21 ottobre, giorno dell’appuntamento ormai tradizionale “Storie vere e storie inventate” insieme alle classi Terza della Primaria don Milani, che i soci del centro anziani INCONTRO non si fermano più. Un mese di fuoco, ricco di eventi, manifestazioni, serate…

Copertina ovviamente per l’undicesima edizione della manifestazione che coinvolge gli studenti delle elementari e che costituisce un prezioso ponte culturale tra presente e passato. Anche quest’anno i ragazzi si sono mostrati educati, allegri, vivaci e soprattutto curiosi, felici di sapere qualcosa in più dell’epoca dei propri nonni. Alla mattinata, oltre al sindaco Valerio Perroni e all’assessore Giancarla Arrighi, hanno preso parte anche i responsabili della BCC, Banca che da sempre appoggia le manifestazioni e iniziative del centro di via Veneto. Curiosa e motivo di allegria la presenza della mascotte della Banca che ha donato un volume ad alunni e insegnanti. Durante la mattinata sono stati inoltre presentati degli aereo modelli di aliante grazie alla collaborazione di Giancarlo Montorfano e si è svolta una divertente lettura animata di favole insieme alla bravissima attrice Carla Giovannone.

Venerdì 8 novembre sarà invece la volta della “paellata” di gruppo. Una maxi paella, infatti, sarà offerta ai volontari che si sono dati da fare quest’estate in occasione della festa sociale nel parco comunale. “E’ un segno a cui teniamo molto – spiega Lidio Giovannone, presidente del Comitato di gestione – Per noi è importante la buona riuscita della festa nel parco ma senza l’aiuto dei numerosi volontari che per due giorni si danno da fare ininterrottamente, non sarebbe possibile. Doveroso quindi ringraziarli”.

Sabato 9 novembre sarà invece il momento del giro pizza in occasione della consueta serata danzante, questa volta con la partecipazione di un gruppo musicale.

E non finisce qui. Spazio anche alla cultura, con un’altra serata d’autore. Venerdì 15 novembre toccherà alla bravissima autrice Nicoletta Bortolotti presentare il suo ultimo romanzo “Chiamami sottovoce”, storia di un bambino nascosto. Presenta la serata Roberto Cattaneo, accompagnato dalle note musicali di due bravissimi giovani fisarmonicisti: Cecilia Guarisco e Giulio Giancamilli. L’ingresso è libero.

Per concludere, il centro non vuole dimenticare gli amici e gli ex soci che purtroppo sono venuti a mancare e così, è stata fissata la tradizionale santa messa di suffragio, martedì 26 novembre, alle ore 16, direttamente presso la sede dell’associazione in via Vittorio Veneto 51.

Genera PDF e stampa