Festa del Paese: il programma del 2 giugno

Domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, ritorna il tradizionale appuntamento con la Festa del Paese. Sarà l’occasione per ritrovarsi e festeggiare insieme un duplice momento di aggregazione per tutta la comunità. E’ un programma davvero ricco quello proposto dall’Assessorato alla Cultura, con iniziative dedicate a bambini, ragazzi, famiglie. Cuore dell’evento sarà come sempre il Parco comunale di via Varesina dove il team del “Gruppo cultura” del Comune ha allestito numerosi punti dove divertirsi insieme alle associazioni che collaborano all’organizzazione della giornata.

La festa prenderà il via alle 9.30 con la deposizione della corona d’alloro al Monumento dei Caduti davanti al Municipio. Da lì il corteo si sposterà a Civello per la Santa Messa e per il primo discorso da sindaco (rinnovato) di Valerio Perroni, coadiuvato dai ragazzi della scuola Primaria e Secondaria. Il corteo poi si dirigerà verso il Parco comunale, dove si potrà visitare per tutto il giorno il Museo etnografico.

Alle 11.45 la premiazione dei bambini che aderiscono al Pedibus, quindi la cerimonia di consegna della Costituzione ai neodiciottenni, l’aperitivo offerto dall’associazione INCONTRO e il pranzo organizzato dalla Pro Loco.

Dalle 14 il via ai giochi a squadre, i laboratori, il percorso di orienteering, l’ippoterapia, le gare di scacchi, la merenda e le storie narrate al Museo.

Alle 16.45 riflettori accesi sui ragazzi della Scuola di musica e danza di Villa Guardia che porteranno in scena il musical “Aladino e le notti di Oriente” (spettacolo che nella prima esibizione al cinema Teatro di rebbio ha riscosso grande successo). Alle 17, al campo di via Vittorio Veneto, la gara benefica di calcio e alle 19.30 il pranzo al parco con a seguire il concerto della Tribute band ai Pink Floyd.

Insomma, una giornata di festa tutta vivere, insieme.

Genera PDF e stampa