Triplice appello della Caritas parrocchiale!

caritas

Triplice appello della Caritas parrocchiale di Maccio alla cittadinanza: servono mani, tempo, viveri!

E’ una richiesta contingente, urgente, quella che i responsabili della Caritas della parrocchia di Maccio hanno fatto recapitare ai residenti nelle ultime settimane. Una richiesta figlia di situazioni “difficili” che sempre più si manifestano anche sul nostro territorio comunale. “In una società che sempre più propina il pensare a se stessi, costruiamo la società del gratuito”, hanno fatto sapere facendo propria una frase di don Oreste Benzi.

La prima richiesta è concentrata su “mani” e tempo libero. “Cerchiamo persone, singoli ma anche famiglie, che possano dedicare del tempo, anche solo un’ora, per fare compagnia a persone sole (anziani, ammalati, ma non solo) o per sollevare i familiari dei ritmi quotidiani.

Le richieste riguardano poi anche i più piccoli. “Cerchiamo persone, singole o famiglie, che possano offrire qualche ora (anche a casa propria) per accudire bambini di persone che sono in difficoltà a gestire i propri tempi di lavoro con i tempi dei figli e che purtroppo non hanno parenti su cui appoggiarsi”.

Infine, ecco anche l’appello a portare cibo e generi alimentari poiché il numero delle famiglie indigenti sul territorio tende ad aumentare. “”Raccogliamo riso, olio, caffè, pasta, pelati, fagioli, , zucchero, carne in scatola, marmellate, latte, biscotti… Abbiamo messo a disposizione una cesta permanente della carità che troverete in chiesa per tutta la durata del tempo di Quaresima”. I generi alimentari saranno poi distribuiti gratuitamente secondo le necessità delle famiglie bisognose.

 

 

Info utili. Caritas parrocchiale: 031483252. Apertura sportello di piazza XI Febbraio, sabato, dalle 14 alle 16.

 

Genera PDF e stampa