Scuola media: 28 progettisti in gara per studiare l’ampliamento

E’ stato recentemente presentato e aperto il bando per la realizzazione dell’atteso ampliamento della Scuola Media Sant’Elia. Al di là dell’importanza dell’oggetto, c’è grande soddisfazione negli uffici di via Varesina perché si tratta del primo bando di gara Europea gestito dal comune di Villa Guardia.

Il cuore del bando è l’affidamento di servizi tecnici: progettazione preliminare, progettazione definitiva esecutiva, coordinamento per la sicurezza e direzione dei lavori. Non si tratta quindi di un bando aperto ai “costruttori” ma solo a quanti svolgono attività da progettista. Il bando prevede che ogni partecipante presenti 2 progetti analoghi già svolti, in modo da avere la garanzia di un’adeguata esperienza nel settore.
L’aggiudicazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. “Ma non significa che sarà scelto il prezzo più basso, bensì la migliore combinazione di qualità e prezzo offerto”, spiega Alberto Caccia consigliere di maggioranza. La composizione del punteggio, infatti, è prevista con il 60% riservato alla qualità dell’offerta, il 30% al prezzo e il 10% per i tempi per l’esecuzione dell’incarico. “Sono stati svolti 43 sopralluoghi, mentre hanno presentato offerta 28 soggetti”, ha spiegato il sindaco Valerio Perroni al Consiglio Comunale.
La commissione aggiudicatrice è composta dal Geometra Meroni, dall’Avvocato Accardi e dall’ingegner Tarantola e ha iniziato la sua attività proprio all’inizio di questa settimana. Solo dopo un’attenta valutazione delle proposte giunte sul tavolo si procederà alla scelta del partner cui sarà affidato l’importante compito di definire l’ampliamento della scuola media, un intervento indispensabile vista la cronica mancanza di spazi.
L’area già individuata dall’Amministrazione comunale per l’ampliamento è di fatto la sola disponibile, cioè l’attuale spazio verde alla sinistra della struttura, qui dovrebbe sorgere un nuovo piccolo monoblocco, poi da collegare alla scuola e in cui destinare lo spazio mensa ed altre aule.
Genera PDF e stampa