L’ACR sfila per il paese: traffico in tilt per i giovani cattolici della Diocesi

ACR raduno diocesano a Villa Guardia

In molti tra i residenti si saranno chiesti chi fossero tutti quei ragazzi che ieri, domenica 10 maggio, hanno sfilato con striscioni, bandiere e maglie colorate per le vie di Villa Guardia, prima a Civello lungo via Tevere, per raggiungere il Parco comunale, quindi per le strade di Maccio, per far tappa al Santuario SS Trinità Misericordia, per la messa mattutina.

Mistero presto svelato: si trattava infatti di almeno 120 ragazzi che si sono dati appuntamento a Villa Guardia per il convegno diocesano dell’A.C.R. , un evento che non ha coinvolto solo i ragazzi dell’Azione Cattolica bensì tutta l’associazione, radunata in un momento davvero unitario, festivo e aggregativo.

La giornata ha avuto inizio alle 9.00 presso il parco comunale di Villa Guardia per un momento di accoglienza, poi gli acierrini si sono spostati nella parrocchia di Maccio per celebrare l’Eucarestia insieme a tutta la comunità, fermando per qualche attimo il traffico lungo via Negrini e Piazza Italia e creando piccoli incolonnamenti di auto.

Nel pomeriggio, dopo un veloce pranzo al sacco, ci sono stati momenti di gioco gestiti dagli animatori A.C.R. della diocesi e dall’associazione ToScience che ha accettato l’invito al convegno per far vivere da vicino ai presenti qualche esperienza da veri scienziati, proprio come quelle che hanno vissuto i protagonisti della storia che ha accompagnato durante l’anno i ragazzi dell’A.C.R.

Anche le famiglie dei ragazzi quest’anno sono state protagoniste con il concorso fotografico “Una famiglia….tutta da scoprire”, inviando foto che descrivessero la bellezza della propria famiglia. Durante il convegno è stata quindi premiata la foto più bella. Insomma, una giornata particolarmente felice, baciata dal bel tempo e che ha visto il nostro paese fare da perfetto “palcoscenico”.

 

Genera PDF e stampa