Incontri con l’autore: Mario Alzati all’Incontro

Un incontro da non perdere quelo organizzato dal centro anziani INCONTRO di Villa Guardia per il giorno 17 maggio. Nel salone del centro aggregativo di via Vittorio veneto arriverà infatti lo scrittore Mario Alzati, autore del libro “Le morose del segretario del fascio di Olonia”. alle ore 21 l’autore dialogherà con la giornalista Ilaria De Pasca.

A rallegrare ulteriormente la serata ecco alcuni brani degli anni Trenta, eseguiti per l’occasione da Angelo Saldarini. L’ingresso come sempre sarà libero e ci sarà la possibilità per tutti di sentire direttamente dalla voce dell’autore come è nato questo romanzo pubblicato da Pietro Macchione Editore e che sta riscuotendo ampi consensi di critica.

Il libro, ambientato nell’epoca del regime fascista nell’immaginario (ma non troppo) paese di Olonia, racconta in tono ironico e arguto le curiose vicende del segretario del partito, Ambrogio Brianza.

“A Olonia aleggiano tre misteri: chi sono i sovversivi che intonano canzoni di scherno contro il regime fascista? Perché la domenica il segretario politico del fascio Ambrogio Brianza sparisce? A quali fatti e persone allude il curato quando nella predica di una messa domenicale tuona contro la corruzione dei costumi e le cose dell’altro mondo che accadono in paese? Pochi sanno e ognuno conosce solo un pezzo di verità. Nel dipanarsi della storia affiorano le figure delle morose del Brianza, le sue aspirazioni politiche e personali, i piani per realizzarle, ma il segretario politico trova sulla sua strada un personaggio che a Olonia conta e non intende assecondarlo, per cui nasce tra i due uno scontro durissimo, il cui esito si svelerà al lettore solo nelle pagine conclusive. Il racconto, carico di ironia e colore ambientale, è anche uno spaccato storico degli anni Trenta nella profonda provincia lombarda, con la guerra d’Etiopia sullo sfondo”.

Genera PDF e stampa