Buona la prima! Iniziato il Perroni bis, ecco le cariche

Valerio Perroni consiglio comunale

Con il consiglio comunale di ieri sera è di fatto iniziato il secondo mandato da sindaco di Valerio Perroni. L’avvocato classe 1973 di Villa Guardia ha dato il benvenuto a tutti ieri sera alle 21 all’interno di una sala consiliare che ovviamente accoglieva un pubblico più numeroso rispetto alla media annuale. A lui il compito di distribuire le deleghe della nuova Giunta e dare comunicazioni precise sull’indirizzo che avrà questo secondo quinquennio di gestione.

Nessuna sorpresa per quanto riguarda l’assegnazione degli incarichi. Paolo Veronelli è stato nominato vicesindaco e ha mantenuto la delega ai Lavori Pubblici. Conferma ai Servizi sociali per Roberta Briccola.  Neo ingresso all’Istruzione per Giancarla Arrighi (la più votata dai cittadini di Villa Guardia) che riceve anche la delega al Personale. Assessorato allo Sport e Bilancio per Simone Rabaioli. Con l’incarico di consigliere entrano quindi a far parte del Consiglio Cinzia Sala, Alberto Caccia (nel ruolo di capogruppo) e Fabio Capogna.  E proprio in tema di consiglieri ecco le principali novità, con delle deleghe specifiche ad operare sul territorio. Alla consigliera Cinzia Sala va la delega alla Cultura e Associazioni; al consigliere Fabio Capogna la delega Ambiente, Energia e Giovani; al consigliere Franco Isella la delega alla Digitalizzazione e Trasparenza.

Sui banchi di minoranza ecco il capogruppo Fabrizio Botta, Laura Sampietro, Walter Mazza e Alexander Lala.

“I criteri di scelta degli assessori sono stati: il numero di preferenze conseguite (sono i primi quattro più votati); i profili di competenza; la disponibilità di tempo per lavorare”, spiega il sindaco Perroni che per i prossimi cinque anni manterrà le deleghe alle Società partecipate e alla Sicurezza.

Genera PDF e stampa