Un concerto per voci bianche a Civello

Un concerto di altissimo livello quello in programma per sabato 10 settembre presso la chiesa SS. Cosma e Damiano di Civello. Alle 20.45, infatti, con ingresso gratuito, è previsto il concerto di voci bianche con il coro Cantus Juvenum Karlsruhe, in tour in Italia e per l’occasione protagonista in quel di Villa Guardia con lo spettacolo “Cantate Domino”.

Il concerto di sabato sarà il tredicesimo appuntamento della rassegna d’organo e corale, “Parole d’Organo” organizzata dalla stessa Parrocchia di Civello e dall’organista Mattia Calderazzo.

?????????????????????????La rassegna riprende dopo la pausa estiva con il prestigioso coro tedesco di voci bianche “diretto dal maestro Michael Meier. Il programma, intitolato “Cantate Domino”, esprime l’esaltazione di Dio con molte sfaccettature, trovandosi nel periodo romantico e tardo romantico della musica

Anche l’organo avrà il suo spazio durante la serata, suonato dal giovane e promettente organista tedesco Leon Tscholl e dallo stesso direttore artistico della rassegna, Mattia Calderazzo: sarano eseguiti il preludio e fuga in Do minore opera 549 di Johann S. Bach e la fuga n. 3 sul nome B.A.C.H.  di Robert Schumann_X2C9520

46211_2523254296291_1257544201_n

Mattia Calderazzo, organista e direttore artistico della rassegna Parole d’Organo

01_Karlsrhue (5) Famoso per il suo straordinario suono corale, il Cantus Juvenum Karlsruhe proviene appunto dalla bella cittadina del sud della Germania, nella regione del Baden Wurttemberg. La scuola di canto è gestita dalle due chiese principali della città, la Stadtkirche e la Christuskirche. Il suo punto forte, invece, è la musica sacra. Ne fanno parte 150 tra bambini e ragazzi con la passione per la musica, suddivisi in sette cori in base alla loro età.
I numerosi premi e le esibizioni in concerti, messe cantate e anche opere del Badisches Staatstheater di Karlsruhe e del Festspielhaus di Baden-Baden testimoniano il successo della scuola e la bravura dei suoi allievi. Una proposta molto innovativa e particolare, unica nel suo genere, non poteva che essere accolta con vivo interesse anche all’interno della rassegna “Parole d’Organo”.
“Sarà un’occasione degna di rilievo perché da la possibilità di “vivere” la musica corale e organistica con nuove realtà e nuovi modi di approccio”, spiega Mattia Calderazzo. Prima di approdare a Civello, il coro sarà impegnato dal martedì precedente a Varese, Lugano e Blevio per poi ripartire alla volta di Karlsruhe. “Incredibile pensare come solo a qualche centinaio di chilometri da noi esista una realtà così felice e florida. Il nostro augurio, ora, è quello di vedere una bella risposta da parte della comunità di Villa Guardia, ma non solo, a questo straordinario appuntamento!”. 13729126_1758697501068384_1991511900568454494_n

Il prossimo appuntamento della rassegna sarà invece per domenica 2 ottobre (ore 16.00) con la musica per organo, insieme a Humberto Salvagnin, muscista proveniente dal Brasile.

Genera PDF e stampa