Tornano i furti nell’Olgiatese e c’è chi chiede i vigilantes

Ritorna a suonare forte e alto l’allarme furti nell’Olgiatese. Moltissime le denunce arrivate sulle scrivanie dei Carabinieri di Lurate, Appiano Gentile e non solo.  Nemmeno Villa Guardia può dormire sonni sereni. Nelle ultime ore i soliti ignoti si sono intrufolati in numerose case, provando a fare il “colpaccio di Natale”. L’ultima delle serie ieri sera a Civello, proprio nell’area centrale del centro storico, dove in una abitazione i ladri si sono introdotti, pare addormentando anche la proprietaria dell’abitazione, per razziare tutto quello che era possibile. I malintenzionati hanno persino preso d’assalto il firgorifero, prelevando generi alimentari e lasciando l’appartamento soqquadro.

Intanto ad Olgiate Comasco i cittadini chiedono l’intervento dell’Amministrazione comunale, implorando di reintegrare il servizio di Vigilnza che era stato introdotto in passato.

A Villa Guardia già due anni fa si era affrontato lo stesso argomento, con l’agenzia di vigilantes privata Cives che aveva messo a disposizione dei residenti la possibilità di ottenere il servizio a prezzo convenzionato.

Nel frattempo il controllo di vicinato, i social e il passaparola stanno cercando di tamponare l’emergenza. Ma l’avvicinarsi delle feste, si sa, purtroppo non lascia speranze: sarà opportuno intensificare i controlli.

Genera PDF e stampa