Palatennis: ecco il nuovo campo da gioco

Palatennis Villa Guardia

I tradizionali colori del Gruppo Sportivo Villa Guardia, azzurro e rosso, hanno già illuminato il Palatennis di via Tevere, ridonando in un sol colpo stile e freschezza ad una struttura che da qualche settimane è off-limits a causa dei lavori di riqualificazione.

Proseguono a ritmo incessante i lavori di ristrutturazione del Palatennis comunale situato nell’area sportiva di via Tevere. Avviata lo scorso 26 ottobre, la riqualificazione renderà ulteriormente polivalente l’edificio che in precedenza ospitava tennis e calcetto. Il progetto di restyling che il Gruppo Sportivo Villa Guardia insieme all’Amministrazione comunale sta monitorado si era reso necessario a causa dell’usura del precedente manto in erba sintetica, ormai logoro e da sostituire. La novità, ora, però è che il campo da gioco potrà ospitare anche le attività della sezione basket e volley, entrambe spesso costrette ad emigrare fuori paese per cercare spazi utili all’allenamento.

Palatennis Villa Guardia

La nuova copertura rossa e azzurra del Palatennis di via Tevere

Il nuovo Palatennis sarà dunque una struttura versatile, pensata per ospitare le lezioni di tennis, così come gli allenamenti di pallavolo e pallacanestro.

Come detto i colori del nuovo manto non lasciano spazi a dubbi, con l’azzurro e il rosso tanto cari al GSV a farla da padrone. Per consentire una facile lettura delle linee agli atleti in campo, è stata adottata la scelta di indicare i perimetri da gioco con colori differenti. E così, il bianco corrisponderà al campo da tennis, il verde a quello di basket e il giallo a quello di pallavolo.

Nel progetto di riqualificazione, nell’ottica di ridurre la dispersione del calore e quindi favorire un sensibile risparmio energetico, inoltre, saranno inseriti anche dei tamponamenti a pannelli per affiancare le coperture laterali semovibili, e che saranno rimossi nel periodo più caldo.

Palattenis GSV

Il vecchio manto verde del Palatennis

La durata complessiva della riqualificazione, circa 60 giorni lavorativi, vedrà con ogni probabilità il nuovo Palatennis già disponibile alla ripresa delle attività sportive, dopo lo stop delle vacanze di Natale,nel nuovo anno.

Genera PDF e stampa